RECENSIONE: "L'anima dai fili d'oro" di Manuela Chiarottino



Titolo: L’anima dai fili d’oro
Autore: Manuela Chiarottino
Genere: Contemporaneo
Collana: Reserve
Data uscita: 30 Aprile
Lunghezza: 31 pagine
ISBN ebook: 978-88-9312-512-3

Sinossi:
Anna Vive nella campagna salentina, circondata dagli ulivi e dall'aria frizzantina che risale dal mare. Una vita tranquilla, ma solo al di fuori, perché Anna si sente diversa, danneggiata, imprigionata da qualcosa che non comprende. 
Solo dopo un lungo percorso scoprirà che la sua condizione la rende speciale. 
La vita può segnarti con sofferenze, ferite, mancanze. Io a lungo mi sono sentita proprio come un vaso rotto, con un pezzo in meno, danneggiato. Ma poi qualcuno mi ha riparato con del filo d’oro. 
«Prima non sapevo chi ero, ma dopo sì. Sono una ragazza roki. Sono speciale.»

Recensione:
“La mia imperfezione era una prigione da cui non riuscivo ad evadere, perché la vedevo solo io.
Danneggiata, incompleta.”
Eccomi qui a parlarvi del nuovo lavoro di Manuela Chiarottino “L’anima dai fili d’oro”, ho una profonda ammirazione per questa scrittrice, che riesce ad emozionarmi con il suo stile elegante è coinvolgente, anche in questo libro racconta un argomento difficile, che riesce a trattare con estrema delicatezza.Questa è la storia di Anna una ragazza che ha sofferto molto, abbandonata dalla madre e con un padre che non ha mai conosciuto, Vive con i nonni in un paese del Salento.
Potrei andare avanti e raccontarvi molte cose, ma non voglio farlo perchè non voglio rovinarvi l’emozione che vi darà questa bellissima storia.
“Del mare amavo il senso di infinito e la profondità.
L’idea di potermi perdere in quelle acque,
di immergermi e di dimenticarmi.”
Adoro come riesca a descrivere perfettamente gli stati d’animo di Anna, al punto tale che sembra di conoscerla, di essere lì con lei a vivere le sue angosce, mi sono sentita così coinvolta nel suo dolore e così vicina alla sua sofferenza.
“Dalla confusione in cui ero vissuta era apparsa una luce.
Avevo saputo chi ero e anche cosa potevo fare per me stessa.
Dovevo solo trovare il coraggio.”
L’incontro con Mariangela le cambierà la vita, sarà come dividere in due la proprio sofferenza.
Una storia di sofferenza ma anche di speranza, di rinascita ma soprattutto di coraggio, il coraggio di vivere.
“La differenza è che sai che anche se cadrai non ti farai male,
perchè ci sarà lui a raccoglierti.”
Grazie ancora a Manuela Chiarottino, per essere riuscita ancora una volta a toccarmi il cuore.
Consigliatissimo!!!

Cinque abbracci 
La vostra Luceliu

Ps: tutto il ricavato della vendita sarà devoluto all’Associazione Nazionale Italiana Sindrome di Mayer Rokitansky Kuster Hauser.

Nessun commento:

Posta un commento

RECENSIONE IN ANTEPRIMA:Il prezzo della vittoria di Charlie Clochet

      Titolo: Il prezzo della vittoria - TIN #1  Autrice: Charlie Cochet  Traduttrice: Emanuela Graziani  Genere: Paranormal romance  Casa E...